Grattugia per bambini Mausi    
 
Mi ricordo che quando ero piccolo, il compito di grattugiare il formaggio, spettava sempre a me: prima che il piatto di pasta fosse servito sulla tavola, io dovevo grattare il grana. E chiaramente, non lo volevo mai fare! Questo diventava sempre un momento di discussione tra me, che non volevo grattare il formaggio; e mia mamma che mi obbligava a farlo! Da qui è nata l’idea di creare un utensile che renda l’azione del grattugiare il formaggio meno onerosa ma soprattutto più divertente e spensierata. La domanda che mi si sono posto, è stata: “Si può creare un utensile che rispecchi i concetti di semplicità, ironia e gioco?” E la mia risposta è stata: “Mausi”.
Il funzionamento di questo oggetto è in realtà semplicissimo. Basta inserire un pezzo di formaggio all’interno del topo, fare pressione sulla leva e muoverlo ovunque si voglia sulla tavola. La grattugia si muove come una macchinina giocattolo, con l’unica differenza, che mentre lo si muove gratta il formaggio. Il formaggio grattugiato rimane all’interno della grattugia che è composta da un cilindro. Una volta che si è finito di grattare il formaggio, basta versarlo nel piatto.

 

 
Zerofra - Industrial Design
Studio di progettazione di Francesco Sommacal
Bolzano
Via Gustav Mahler, 5
39100, Alto Adige
Colle Isarco-Brennero
Via Molino, 7
39041, Alto Adige
P.Iva: 02707980211

eMail: info@zerofra.com

Mobile: +39 393 8082398

 

blog
animazione
fotografia

 

privacy

 

Copyright © 2014 / Zerofra - Idustrial Design

Expo Milano 2015